Lopar

Lopar è una località turistica situata sull'isola di Rab, distante 12 km dalla città vecchia di Rab. Lopar è raggiungibile con il traghetto sulle rotte Jablanac - Mišnjak (Sorci) e Valbiska (Valbisca) - Lopar. Gli abitanti del luogo sono particolarmente fieri del fondatore della Repubblica di San Marino, lo scalpellino e santo nativo di Lopar, San Marino diacono. La località abbonda di numerose spiaggie sabbiose che attraggono numerosi turisti, ce ne sono addirittura 22 delle quali 3 per nudisti (Ciganka, Sahara e Stolac). La spiaggia più famosa è certamente Rajska plaža che è lunga 1,5 km. A confermare della sua eccellenza la Bandiera Blu ricevuta nel 2003.

Lopar è riconoscibile per le numerose insenature che si estendono lungo la costa e permettono un ottimo ristoro a ogni famiglia. La popolazione locale si occupa in gran parte di turismo, agricoltura, allevamento e pesca. Caratteristica di questo luogo pittoresco del litorale sono anche i suoi numerosi ristoranti con un'offerta gastronomica di prima scelta. A Lopar Vi potete divertire con le numerose attrattive per bambini e adulti che vanno dai vari sport sulla terraferma per arrivare agli sport acquatici e ai locali notturni.

Tra le attrattive di Lopar si distinguono la chiesa di San Giovanni Battista e la chiesa della Santa Vergine Maria. Entrambe le chiese sono aperte tutto il giorno agli abitanti e ai loro ospiti. Nelle chiese d'estate si tengono messe in lingua straniera nonché concerti e cori. La chiesa della Santa Vergine Maria festeggia il suo giorno l' 8 settembre quando gli abitanti organizzano la più grande festa dell'anno, meglio conosciuta con il nome di “Mala Gospa”. Gli abitanti di Lopar hanno alcune peculiarità fra le quali si distingue la pronuncia particolarmente accentuata della lettera “r” nonché il canto che si differenzia dal tipico canto tradizionale dello stile litorale. A Lopar si ballano il “Tanac” e la “Pojka” accompagnati dagli strumenti tradizionali in pelle di capra chiamata “Mih”. In questa nostra località si tiene anche il carnevale quando a Mesopust i membri maschili delle famiglie indossano l'abito tradizionale e visitano le case del luogo portando felicità e allegria agli inquilini.

 Lopar è conosciuto come habitat della foca monaca (in croato Sredozemna medvjedica) e proprio da lei prende il nome la grotta “Medova buža”, luogo scelto al giorno d'oggi da alcuni sposi come punto originale dove sposarsi. Goli otok (Isola Calva), ex carcere per detenuti condannati a lunghi periodi, si trova solamente a qualche miglia da Lopar ed è visitato ogni anno da sempre più turisti interessati alla sua